Riabilitazione Pre-Post Operatoria/Traumatica

Riabilitazione Pre-Post Operatoria/Traumatica
La riabilitazione (pre-operatoria) comincia ancor prima dell'operazione.
Il fine di tale ramo della fisioterapia è quello di schivare un’atrofia muscolare causata dall'immobilità post-chirurgica e di istruire il paziente, insegnandogli alcuni esercizi che dovranno essere eseguiti durante l’intero periodo di fisioterapia. In questo modo il paziente non dovrà poi imparare esercizi nuovi, ma gli basterà recuperare quelli già svolti e la riabilitazione sarà più mirata ed efficace.
Non per tutti gli interventi chirurgici è indispensabile o possibile prestabilire una riabilitazione pre-operatoria: ad esempio non la si può programmare nel caso di eventi traumatici in cui viene richiesta una soluzione chirurgia istantanea, mentre la si può programmare in quelle circostanze in cui l'operazione viene programmata.
In ogni caso immediatamente dopo un intervento chirurgico (protesi, ricostruzioni legamentose, ricostruzioni tendinee, osteosintesi etc.) o un trauma, bisognerà necessariamente avvalersi della riabilitazione (post-operatoria/traumatica).
Un mirato percorso riabilitativo è indispensabile per ottenere un ottimo risultato dopo un trauma o un intervento chirurgico. A seconda della tipologia di lesione riscontrata e del tipo di intervento al quale si è venuti sottoposti, si decide un appropriato protocollo riabilitativo che dovrà tener conto dei vari fattori oggettivi e soggettivi del paziente, delle sue aspettative, dei tempi e degli obiettivi pianificati.

 

Fotogallery:

Riabilitazione Operatoria centro fisioterapico salento, Riabilitazione Traumatica studio fisioterapia galatina 1