Ionoforesi

La ionoforesi rappresenta una tecnica impiegata per immettere un farmaco all’interno del nostro organismo mediante l'epidermide.

In questo modo si hanno due vantaggi: si evita l'assunzione di farmaci per via orale evitando così effetti collaterali sul fegato, sullo stomaco, sui reni, ecc.; si curano direttamente le zone interessate dalle affezioni dolorose (algie) scaturenti da artrite, artrosi, sciatica, lombalgia, cervicale, strappi muscolari, ecc. e patologie quali la cellulite e l'adiposi raggiungendo un celere risultato.

Per introdurre un farmaco attraverso l'epidermide si utilizza un apparecchio di ionoforesi che produce una tensione continua a corrente costante dotato di due piastre in gomma, una positiva e l'altra negativa, rivestite da una superficie assorbente.

Fotogallery:

Ionoforesi centro fisioterapia galatina, Ionoforesi studio fisioterapico lecce 1