Terapia Manuale Bienfait

La metodica Bienfait pone le proprie fondamenta sullo studio e l’esaminazione del sistema fasciale.
Il sistema fasciale nel campo della Terapia Manuale può essere definito un secondo scheletro, connettivale, che non funge soltanto da sostegno, inglobando muscoli, visceri ed ogni altra struttura, ma si caratterizza come elemento vivo, con funzioni immunitarie e metaboliche. E’ in esso che, infatti si manifestano, si sviluppano e si esauriscono i processi infiammatori che danno origine a disfunzioni (ossia alterazioni quantitative, qualitative e tridimensionali delle fibre connettivali che compongono lo stesso). In tali situazioni il terapista manuale ricerca le variazioni di densità tissutale, individuate le quali agisce sulla trama connettivale attraverso stimoli manuali atti a modificare le tensioni e restituire la fisiologia dei tessuti.

 

Fotogallery:

Terapia Manuale provincia lecce, centro terapia manuale galatina 1Terapia Manuale provincia lecce, centro terapia manuale galatina 2